• Gestione programmi educativi residenziali in Comunità Educativa per Adolescenti Maschi e Adolescenti Femmine, rispettivamente in due sedi separate
  • Attività di consultazione ambulatoriale sia sociale che psicologica, alla famiglia dell’adolescente
  • Attività di confrontazione in gruppo per genitori in difficoltà
  • Gestione di percorsi di formazione lavoro in collaborazione con Scuole di Formazione Professionale
  • Gestione programmi educativi residenziali per donne con figli in stato di bisogno e disagio sociale, anche su Decreto dell’autorità giudiziaria